Partito di Alternativa Comunista

Permesso di soggiorno subito!

Comitato Immigrati in Italia

APPELLO PER UNA ASSEMBLEA PUBBLICA

Permesso di soggiorno subito!

 

[Il PdAC, Sezione di Roma, che sta partecipando al presidio permanente davanti alla Basilica di San Giovanni in Laterano, condivide questo appello lanciato dal Comitato Immigrati in Italia e partecipa e promuove l'iniziativa.]

 

Nel mese di luglio del 2007 imponenti alluvioni hanno colpito il Bangladesh e nel mese di novembre un nuovo ciclone ha aggravato le già difficili condizioni di vita della popolazione e provocando più di 30.000 morti, con 8 milioni di persone senza tetto, senza cibo, senza medicinali e senza generi di prima necessità.
Sono migliaia i lavoratori del Bangladesh che si trovano in Italia alla ricerca di un lavoro per vivere in migliori condizioni. Infatti, oltre alla catastrofe subita per il passaggio del ciclone, il Bangladesh "subisce" un'altra "calamità", ma questa volta di natura politica: da oltre un anno non c'è in quel Paese un governo democraticamente eletto ed è vietata ogni attività politica che vada contro gli interessi dello stesso.

 

manifestazione immigrati gennaio2008

 

Dal 20 dicembre 2007 come lavoratori del Bangladesh siamo in mobilitazione, il 9 gennaio abbiamo manifestato in più di 6 mila per le strade di Roma, a da quel giorno siamo in presidio permanente davanti alla Basilica di San Giovanni in Laterano per richiedere un permesso di soggiorno umanitario per i motivi prima elencati. Tanti lavoratori bengalesi che vivono in Italia hanno lasciato moglie, marito, figli, famiglia..., per tentare di aiutarli dall'estero con il proprio lavoro. Oggi in tanti hanno perso i propri parenti e famiglie, oltre alla propria casa, rasa al suolo a causa del ciclone.

Ci siamo rivolti alle istituzioni governative per avere quello che rivendichiamo come un diritto. Ma fino ad oggi, nessuna risposta in questo senso.

Questa lotta ha aperto una discussione molto importante fra i lavoratori immigrati di diverse nazionalità, cioè la necessità dell'unità di tutti gli immigrati come lavoratori. Siamo nati e cresciuti in diversi continenti, realtà, culture… ma siamo sempre stati sfruttati dalle stesse multinazionali, padroni, ecc., e questa condizione di appartenenza alla stessa classe lavoratrice ci unisce e salda insolubilmente tra di noi. E così, per gli stessi motivi, ci unisce anche ai lavoratori italiani, o ai lavoratori nativi dei Paesi dove viviamo. Se uno di Noi lotta per i suoi diritti, la sua lotta inevitabilmente diventa la nostra, quella di tutti, perché se Lui vince (e dobbiamo sostenerlo attivamente perché questo accada) vinciamo tutti, ma se perde perdiamo anche noi perchè saremo più deboli ed esposti agli attacchi dei padroni, che se ne approfitteranno della sconfitta per sferrare altri attacchi contro le nostre conquiste e così aumentare i propri guadagni e dividerci ulteriormente.

E' necessario che a questa lotta si uniscano i lavoratori italiani e le altre comunità di lavoratori immigrati, per dare più forza alle nostre richieste e perché il permesso di soggiorno a fini umanitari diventi permesso di soggiorno per tutti. I diritti dei lavoratori italiani potranno essere salvaguardati soltanto se i lavoratori immigrati usciranno dalla clandestinità e dalla illegalità.

Il giorno 28 gennaio 2008 alle ore 17.00 nella piazza di fronte alla Basilica di San Giovanni in Laterano avrà luogo una Assemblea Cittadina che informerà tutti i presenti sullo stato della lotta portata avanti dai lavoratori immigrati bengalesi. Se fino a quel giorno non avremo avuto una risposta soddisfacente da parte delle autorità governative in relazione alla richiesta di un permesso di soggiorno umanitario, continueremo la lotta del presidio permanente con uno sciopero della fame fino ad ottenere le nostre richieste.

Chiamiamo a tutte le forze politiche, sindacali e sociali che si richiamano democratiche, antirazziste e che sostengono di difendere i diritti dei Lavoratori a essere presenti e portare il proprio sostegno e solidarietà aiutandoci a continuare a organizzare la lotta insieme.

 

Permesso di soggiorno umanitario subito!

Permesso di soggiorno per tutti!

Unità di tutti i lavoratori, immigrati ed italiani!

 

Comitato Immigrati in Italia

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Compila il modulo per iscriverti alla nostra newsletter - I campi contrassegnati da sono obbligatori.


Il campo per collaborare col partito è opzionale

 

Appuntamenti





campagna

tesseramento 2022

 






 sabato 28 maggio Cremona

 


martedì 17 maggio

 

 


 

Giovedì 28 aprile 

ROMA

 


Giovedì 21 aprile:

zoom nazionale sulla Resistenza

 


 

14 APRILE MILANO

ASSEMBLEA ZOOM

 


LUNEDI' 28 MARZO 

ASSEMBLEA ZOOM

 

 


 mercoledì 23 marzo

 


lunedì 14 Bari

 


lunedì 7 marzo

per l'8 marzo


Martedì 1 marzo 

Emilia Romagna


 

venerdi 25 febbraio

Bergamo

 


9 febbraio Roma 

 


Mercoledì 26 gennaio

Milano

 


Giovedì 20 gennaio Cremona

 


 

giovedi 13 gennaio 

 

 

 

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

NEWS Progetto Comunista n 112

NEWS Trotskismo Oggi n 19

Ultimi Video

tv del pdac